1234
DOMANDE FREQUENTI

Ernia iatale e aritmia cardiaca

È possibile che l'ernia iatale causi anche aritmie cardiache? 

Effettivamente le ernie, anche quelle non molto voluminose, possono determinare la comparsa di aritmie che, il più delle volte, si risolvono spontaneamente. In ogni caso, per chi soffre di ernia e reflusso è importante attenersi alla regola di non fare mai pasti troppo abbondanti, evitando i classici cibi che scatenano l'ernia (menta, caffè cioccolato alcolici e cibi grassi) ed evitando di sdraiarsi subito dopo mangiato. Se la tachicardia o l'aritmia non passano dopo 10-15 minuti, si possono assumere farmaci che facilitano lo svuotamento gastrico e che, spesso, hanno un effetto drammaticamente positivo, risolvendo rapidamente il sintomo.

Dott. Carlo Gargiulo

Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio 2011 



Consulta il medicoI video saluteI nostri stabilimenti termali